GNOCCHI CON CREMA DI RICOTTA, MELANZANE E BASILICO

Credo che nessuno possa negare che il basilico sia uno dei profumi fondamentali dell’estate nella cucina italiana: basta cogliere qualche foglia di basilico dalla pianta che si tiene sul terrazzo per sentire subito il suo inconfondibile odore.

Estate e basilico, insalate di pomodoro, odore d’estate. Ho imparato a capire ed amare il gusto fresco del basilico solo qui in Italia perché, pur avendolo anche a Taiwan, manca la cultura dell’olio d’oliva e del pomodoro: il basilico annegato in una zuppa con le salse asiatiche perde tutta la sia freschezza diventando quasi inutile e potrei dire lo stesso per la menta/mentuccia che amo per questa semplice ricetta napoletana e per le zucchine alla scapece:

Ingredienti (per 3 persone):
– 1 confezione di 500g di gnocchetti
– 1 melanzana e mezza
– 150g di ricotta
– foglie di basilico fresco
– 80ml latte
– scorza di limone
– parmigiano grattugiato
– sale e pepe nero
– olio extravergine d’oliva

1. Affettate la melanzana a fette spesse circa 1 centimetro. Ungete una padella o la griglia con poco olio, scaldatela, aggiungete le melanzane, rosolatele da tutti e due i lati e salatele.

2. Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata.

3. Tritate grossolanamente la delle melanzane insieme alle foglie di basilico. Ponete le melanzane, il basilico e la ricotta in un tegame, versate solo 50ml di latte (circa il volume di una tazzina) sciogliendo la ricotta nel latte a fiamma dolce. Aggiungete il latte man mano ad aggiustare la consistenza nel modo preferito. Salate, pelate e quindi spegnete il fuoco.

4. Scolate gli gnocchi,  insaporiteli nella crema di ricotta e melanzane con alcune foglie di basilico fresco.

5. Disponete alcune fette di melanzane sul fondo del piatto, poi gli gnocchi, infine spolverate con la scorza di 1 limone ed una manciata di parmigiano grattugiato.

Kate Chung © 05/2017
Riproduzione Vietata