VERDURE SALTATE IN PADELLA

Le verdure da saltare in padella possono essere accostate nel modo preferito, non necessariamente come le ho scelte io. Qualunque sia la vostra scelta, saranno sempre ottime a condizione di essere cotte nel modo giusto. 

In Asia si usano molto le verdure saltate in padella, ma una caratteristica molto diversa dalla cucina italiana è che a noi piacciono croccanti e “al dente”. In Italia, a partire dalle osservazioni in famiglia, il primo commento era sempre “Sono crude!”, ma fattaci l’abitudine si apprezza il maggiore gusto delle verdure poco cotte.

Faccio eccezione per i peperoni perché la loro natura dolce si manifesta con più cottura ed adoro, per esempio, i peperoni arrostiti come si fanno qui in Abruzzo. Anche le carote sono più gustose se cotte maggiormente, così – di solito – metto a cuocere peperoni e carote un po’ prima. Se, invece, vi piace lo “stile cinese”, mettete a cuocere tutto insieme!

A proposito, se vi piace il gusto orientale tipico delle verdure saltate in padella, provate a saltarle aggiungendo un po’ di salsa di ostriche al posto della salsa di soia. Questo ingrediente aggiunge uno speciale “umami” al piatto. Se non ricordate cos’è l’umami, consultate il box in questa pagina:

Ingredienti:
– 1 peperone rosso o giallo
– 1 zucchina
– 1/2 melanzana
– 1 carota
– 3 fette di zenzero
– 1 scalogno
– 1 peperoncino rosso
– prezzemolo o coriandolo fresco
– sale
– olio extravergine di oliva
– 1 cucchiaio di salsa di soia
– 1 cucchiaino di olio di sesamo

1. La preparazione:

– Mondate e tagliate a listarelle il peperone, la zucchina, la melanzana e la carota.

– Sminuzzate lo zenzero, lo scalogno e il peperoncino eliminando prima i semi.

2. Dopo aver scaldato la padella, aggiungete l’olio e quindi soffriggete il trito di scalogno, zenzero e peperoncino per un paio di minuti.

3. Mettete prima il peperone e la carota, fate saltare fino a che si ammorbidiscono per circa 8-10 minuti mescolando costantemente. Aggiungete la zucchina, la melanzana e salate, proseguendo la cottura per altri 10 minuti.

4. Prima di terminare la cottura, versate la salsa di soia e un filo di olio di sesamo, facendo saltare un minuto.

5. Cospargete con una manciata di prezzemolo o coriandolo, servite come contorno o incorporate queste gustose verdure saltate in padella con il riso come un primo piatto per avere una specie di “insalata di riso”.

Kate Chung © 05/2017
Riproduzione Riservata